Serbia - Idea for a better tomorrow

 
Condividi questa pagina con:
 

Raccomandare questa pagina

shutterstock_101789386

Nel novembre 2017 UniCredit Foundation, in collaborazione con Divac Foundation, Smart Kolektiv e UniCredit Bank Serbia, ha premiato i vincitori della terza edizione del bando Idea for a Better Tomorrow. La Serbia è interessata da profonde problematiche sociali – su tutte, la povertà (24.5% della popolazione ne è a rischio), la disoccupazione (19,7%, con picco del 42,2% di quella giovanile) e gli attuali fenomeni migratori sulla rotta balcanica – che la rendono un Paese dagli equilibri ancora fragili, con urgenti bisogni sociali.

 

L’economia sociale sta lentamente crescendo: nel 2017 erano circa 1.200 le organizzazioni operanti secondo modelli e obiettivi assimilabili a quelli dell’impresa sociale (anche se non esiste una legislazione specifica). Proprio nell’ottica di contribuire a creare un ecosistema adeguato allo sviluppo del business sociale, dal 2012 con i bandi di “Idea for a Better Tomorrow”, sempre al fianco di Divac Foundation e – dal 2014 – di Smart Kolektiv, UniCredit Foundation ha supportato 23 progetti di impresa sociale. I sette progetti vincitori del bando 2017 hanno ricevuto un ammontare totale in grant pari a 40.000 euro (di cui 5.000 euro assegnati attraverso “Your Choice, Your Project” al progetto più votato dai dipendenti di UniCredit Bank Serbia):

  • Initiative for social empowerment. Il progetto Chrono.rs si occupa della produzione di miscele di farine adatte a coloro che hanno esigenza di seguire regimi alimentari specifici (per esempio, pazienti diabetici). Nell’attività di preparazione e confezionamento sono impiegate tre persone con disabilità supportate dalla Muscular Dystrophy Association nel distretto di Jablanica.
  • Vunena Citizens Association. Il progetto Vunena goes international mira a commercializzare all’estero la produzione di maglioni fatti a mano e di altri capi d’abbigliamento della tradizione serba. Vunena impiega 20 donne della zona rurale di Homolja. I fondi del grant saranno utilizzati per la creazione della collezione autunno-inverno 2018-2019 da presentare nell’ambito di eventi fieristici internazionali.
  • ZaJedno Association for the Support of Persons with Psychophysical Disorders. Il progetto Fuel for All, in linea con gli scopi dell’Associazione mira a favorire l’inclusione sociale di persone con disabilità. I fondi stanziati saranno utilizzati per il miglioramento del laboratorio che a Subotica impiega i beneficiari nella produzione di bricchette e pellet da vendere al dettaglio e nell’acquisto di un veicolo per la consegna a domicilio e per agevolare lo spostamento dei lavoratori.
  • The Citizens Association for Combating Trafficking in Human Beings and All Forms of Gender-Based Violence Atina. Il progetto Bagel Bejgl a Belgrado dà lavoro a quattro donne appartenenti a categorie fragili che si occupano della produzione di prodotti di pasticceria. Gli introiti di questa attività vengono investiti nel sostegno dell’associazione Atina, che si occupa della protezione di vittime della tratta. I fondi del grant saranno utilizzati per accrescere la produzione e la capacità di vendita.
  • Social Agricultural Cooperative Nova Perspektiva. La cooperativa sostiene un incubatore di imprese agricole nelle città di Pirot, al confine con la Bulgaria. L’obiettivo del progetto è quello di ridurre la disoccupazione e la povertà nell’area. Combinando la preparazione imprenditoriale e la pratica nella produzione e nella trasformazione agricola, il progetto contribuirà a formare sei donne nell’arco di due anni. I fondi saranno utilizzati per la costruzione di nuove serre e l’acquisto di attrezzature.
  • Association for Support to Persons with Disabilities Naša Kuća. I fondi saranno utilizzati per sostenere il progetto Healthy Garden a Belgrado. Naša Kuća è un’associazione fondata da genitori di bambini con disabilità, che si è data l’obiettivo di favorire l’inclusione sociale e l’impiego dei beneficiari attraverso un ventaglio di attività economiche. Tutti i profitti dell’Healthy Garden - Hydroponic vegetable production center e delle altre attività vengono usati per supportare il centro diurno e gli altri servizi dell’associazione.
  • Citizens Association LICEULICE. L’obiettivo dell’associazione è l’empowerment dei membri di gruppi emarginati - senzatetto, persone con disabilità, Rom e persone in situazione di povertà - attraverso la vendita in strada della rivista LICEULICE. Negli ultimi sette anni, questa attività ha coinvolto 400 beneficiari. Il ricavato delle vendite della rivista è in parte destinato ai venditori e in parte contribuisce a sostenere i costi di stampa e a supportare altri programmi di LICEULICE, compresa la creazione di una piattaforma di crowdfunding per la comunicazione online, la promozione e la raccolta fondi attraverso attività di cause-related marketing.

Aleksandra Kecojević (Programme Manager, Ana & Vlade Divac Foundation); Ivana Stancic, The Be A Man Campaign Project Coordinator, Smart Kolektiv.

“Siamo nati con la missione di assicurare una vita di qualità anche alle fasce di popolazione più vulnerabili. Per centrare l’obiettivo della loro integrazione sociale stiamo lavorando attivamente sulla promozione del business sociale in Serbia”.