Italia - Bando UniCredit Carta E 2017

 
Condividi questa pagina con:
 

Raccomandare questa pagina

Bando Carta E
CartaE_60

Il 22 maggio 2018 si è tenuta la premiazione del “Bando UniCredit Carta E 2017 – Strategie di coesione sociale a favore dei giovani”, lanciato da UniCredit Foundation con l’obiettivo di sostenere organizzazioni non profit che promuovono  l’occupazione giovanile in Italia attraverso attività di imprenditorialità sociale.

 

Le organizzazioni selezionate hanno potuto usufruire non solo di un contributo economico (pari a € 42.500), ma anche di un percorso di incubazione e mentoring per tutta la durata del progetto, realizzato in collaborazione con l’incubatore Make a Cube, con l’obiettivo di consentire loro di posizionarsi al meglio sui mercati di riferimento.

 

Il Bando UniCredit Carta E vede inoltre la collaborazione di Fondazione Italiana Accenture, in qualità di partner tecnico, che ha realizzato la piattaforma digitale ideaTRE60 attraverso cui viene gestito il bando e la raccolta delle candidature.

Testo Bando Carta E

10 i progetti vincitori, suddivisi fra le 7 aree territoriali di intervento di UniCredit in Italia, volti alla creazione di occupazione per giovani di

età compresa tra i 18 e i 29 anni nell’ambito del progetto imprenditoriale sostenuto, e in grado di sviluppare azioni, infrastrutture e reti che possano rafforzare la propria scalabilità, ad esempio attraverso azioni tese alla formalizzazione/sviluppo di network di imprese sociali o di franchising sociali.

 

Date le “sfide imprenditoriali” che le organizzazioni devono fronteggiare, risulta

particolarmente importante il percorso offerto loro da Make a Cube, articolato in tre fasi:

  1. la fase di “pre-incubazione” ha vistoi 20 progetti pre-selezionati lavorare sulle proprie proposte di business,al fine di metterne a fuoco e correggerne eventuali debolezze, trasformandole in dossier imprenditoriali da presentare alla giuria selezionatrice, e di interpretare al meglio il contesto territoriale in cui sviluppare la propria azione, in modo duraturo e sostenibile;
  2. tra queste 20 organizzazioni, le 10 selezionate dalla giuria hanno partecipato poi alla fase di “incubazione”, sei mesi di accompagnamento per mettere stabilmente sul mercato l’impresa; 
  3. infine, una volta avviata l’attività sul mercato, viene proposta una fase consulenziale di “follow up”, per predisporre gli opportuni riposizionamenti delpiano d’impresa in corso d’opera.
Accademia sociale dell'orecchietta - Associazione Kreattiva

BARI - Accademia sociale dell’orecchietta è un’impresa sociale volta a creare posti di lavoro qualificati per persone a rischio di esclusione sociale: attraverso l’allestimento di un ape car per la vendita di gustosissimi piatti a base di orecchiette baresi.
Grazie alla collaborazione del partner “Agevolando”, i ragazzi saranno formati alla gestione e amministrazione di un punto vendita, e affiancheranno chef professionisti. Il risultato finale sarà la fondazione di un franchising sociale.

Centro Servizi Welfare - Consorzio Sol.Co.

VERONA - Sol.Co. Verona è un consorzio di cooperative sociali che promuove azioni di trasformazione sociale capace di generare crescita della collettività, dell’occupazione e dell’economia.  Sol.Co. Verona, attraverso l’avvio della start up Centro Servizi Welfare, intende realizzare un eco-sistema di welfare, in cui, attraverso l’erogazione di servizi di welfare aziendale, sia possibile non solo arrivare alla sostenibilità dell’impresa, ma anche realizzare un modello di gestione e organizzazione capace di restituire al territorio e alla collettività servizi, posti di lavoro e benessere diffuso. Saranno così offerte opportunità di lavoro per giovani NEET, dando loro la possibilità di fare esperienza professionale e garantendo supporto, monitoraggio e formazione continua.

CSI Academy - Centro Sportivo Italiano (CSI)

ROMA - Il Centro Sportivo Italiano è un’associazione senza scopo di lucro, fondata sul volontariato, che promuove lo sport come momento di educazione, crescita, impegno e aggregazione sociale.
Il progetto si propone di sviluppare percorsi di formazione per almeno 50 giovani under 30 sui temi della promozione sportiva e sociale al fine di preparare giovani Promotori Sociali Sportivi: tali figure avranno la possibilità di intervenire nello sviluppo del sistema di servizi territoriali e di creare relazioni con gli attori istituzionali e del privato sociale nelle zone a rischio di marginalità e devianza.
Al termine del primo anno di attività 5 dei giovani partecipanti ai percorsi formativi saranno occupati all’interno della rete associativa su incarico diretto della Presidenza Nazionale.

Curcuma&Cannella - Soc. Coop. Soc. Libera...mente

PALERMO - Curcuma & Cannella mira a favorire l’interazione socio-culturale tra culture di accoglienza e di immigrazione e l’emancipazione di giovani migranti attraverso la sperimentazione culinaria.
Per far ciò formerà 5 giovani stranieri per poi assumerli e impiegarli nella gestione di un ristorante multietnico da inaugurare nel centro storico di Palermo. Il progetto verrà inizialmente implementato da un partenariato che si costituirà in una Associazione Temporanea di Scopo per avviare e gestire tutta la fase progettuale di start-up (36 mesi). Una volta conclusa questa fase, i ragazzi entreranno a far parte della Cooperativa sociale, con mansioni utili alla gestione diretta del ristorante.

Lo studio che dà lavoro - Cooperativa Sociale Casa dello Studente

BERGAMO - Casa dello Studente nasce come ausilio formativo educativo per i giovani in età scolastica. Prevede un intervento diretto sui giovani nella loro globalità passando dalla famiglia, alle relazioni amicali, alla rete sociale presente nel territorio. Il progetto prevede l’apertura nella città di Bergamo di 5 punti scuola, in cui ragazzi di scuole primarie, secondarie e superiori riceveranno sostegno scolastico organizzato per materia tramite il protocollo di recupero messo a punto da Casa dello Studente. I tutor di sostegno che andranno a operare sui ragazzi saranno giovani disoccupati del territorio formati da Casa dello Studente.

MMC MediMovieCare - Associazione Medicinema Italia Onlus

MILANO - MediCinema Italia è una Onlus italiana che nasce nel 2013 ispirandosi all’esperienza di MediCinema UK, charity attiva nel Regno Unito dal 1996. Scopo dell’associazione è l’attività sociale e socio-sanitaria al fine di contribuire al sostegno della “terapia del sollievo” al dolore a favore dei pazienti attraverso la creazione di Centri Cittadini di Cura. I Centri Cittadini di Cura, denominati MediMovieCare (MMC), saranno realizzati come spazi di terapia (con un programma dedicato di proiezioni cinematografiche a seconda delle differenti patologie cliniche) in grado di accogliere 50 persone. Il modello MMC sarà quello del Franchising sociale.

Needo - Needo Cooperativa Sociale
Needo_0066

MODENA - Needo è il primo nido on-demand che abbraccia il tema del welfare aziendale e della conciliazione lavoro-famiglia offrendo un pacchetto completo di servizi. Il progetto si focalizza sulla realizzazione del prototipo di una struttura di nido realizzata mediante la riconversione di container marittimi, da presentare ad un evento di lancio che precederà l’avvio di un Needo/Ludoteca presso il primo cliente. Il container sarà quindi trasformato in moduli adibiti all’accoglienza infantile ed all’insegnamento, certificati secondo le norme vigenti, rendendoli sicuri e confortevoli.

Progetto Albergo Etico - Download Soc. Coop. Soc.
Carta E_Alberto eticoIMG_1347

ROMA - Il progetto Albergo Etico nasce dalla felice intuizione di alcuni giovani professionisti che hanno compreso come l’ospitalità possa rappresentare un importante motore di sviluppo per le persone con disabilità.
Si occupa di favorire il collocamento lavorativo di persone con disabilità intellettiva. Albergo Etico gestisce già un hotel a 3 stelle nel centro storico di Asti; obiettivo di questo progetto è la realizzazione dell’Academy, centro di formazione ed autonomia personale presso l’Albergo Etico di Roma, per circa 50 persone con disabilità intellettive.

Spes Convivio - Gruppo Spes (Società Cooperativa Sociale Impresa Sociale)
28 - Copy

TORINO - Spes Convivio offre un servizio articolato in catering, mensa e distribuzione HORECA (Hotellerie-Restaurant-Café), finalizzato a creare opportunità di lavoro. A partire dalla coltivazione del prodotto alimentare, fino alla  redistribuzione dell’invenduto, Spes Convivio mantiene un’attenzione etica e sociale in ogni fase di lavorazione, al fine di garantire al consumatore finale un prodotto di alto livello qualitativo grazie alla coltivazione a km0 e alla lavorazione supervisionata da uno chef di esperienza, alla preparazione dei ragazzi inseriti nei percorsi di formazione.

Vivere e Lavorare nel Parco - Cooperativa Agricola Frantoio del Parco
Frantoio del Parco 2

GROSSETO - L’obiettivo di “Vivere e lavorare nel Parco” è di recuperare e riportare in produzione gli uliveti secolari all’interno del Parco Naturale della Maremma (GR) garantendo nuove opportunità di lavoro equamente retribuito e contrattualizzato a giovani e a persone appartenenti a categorie svantaggiate. L’intento è di promuovere iniziative capaci di incrementare l’opportunità di fruire di un olio di elevata qualità e alto valore sociale, realizzato con metodi sostenibili, con una filiera certificata, tracciabile e trasparente dal campo alla tavola.

partner

Partner : Make a cube