Pasti scolastici - WFP

 
Condividi questa pagina con:
 

Raccomandare questa pagina

WFP_2
WFP_BIMBE

Con l’obiettivo di realizzare attività di responsabilità sociale sempre più innovative, UniCredit e Mastercard hanno deciso di collaborare per sostenere il programma “Pasti Scolastici” del World Food Programme (WFP).

 

Il World Food Programme, la più grande organizzazione umanitaria del mondo, è l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di assistenza alimentare e assiste ogni anno una media di 80 milioni di persone in circa 80 paesi del mondo.

 

Il programma “Pasti Scolastici” del WFP ha l’obiettivo di fornire pasti nutrienti a bambine e bambini che frequentano scuole in contesti di povertà. Il Programma rappresenta inoltre un forte aiuto alle famiglie per favorire

l’istruzione dei figli e la frequenza a scuola, permettendo loro di concentrarsi nello studio e nell’apprendimento, offrendo la possibilità di avere una vita migliore riducendo il costo a carico delle famiglie e della comunità.

L’iniziativa vuole costituire un contributo importante per raggiungere cinque degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite: povertà zero, fame zero, salute e benessere, istruzione di qualità e parità di genere.

 

L’iniziativa prevede che tutti i clienti di UniCredit possessori di carte di credito, debito o prepagate Mastercard possano aderire ad una piattaforma online per donare un pasto con 20 cent/€ per ogni transazione effettuata, ponendo un massimale mensile, con possibilità di modificare in qualsiasi momento importi, modalità di donazione e durata.

 

L’iniziativa è stata annunciata nell’ambito delle iniziative del “Cous Cous Festival”, che si è svolto

a San Vito Lo Capo dal 21 al 24 settembre, con una prima donazione di € 10.000 di UniCredit - tramite la Fondazione - corrispondente a 50.000 pasti scolastici ai bambini delle scuole nei paesi più poveri, raddoppiata da una donazione di pari importo da parte di Mastercard.

 

In occasione del lancio vero e proprio dell’iniziativa, con l’apertura della piattaforma di raccolta delle donazioni, UniCredit - tramite la Fondazione - e Mastercard hanno deciso di donare 1.000.000 di pasti (con un contributo di € 100.000 ciascuna) agli scolari dell’Uganda.

 

 

 

Fotografia  WFP - WFP/Rein Skullerud